CAPPELLA SISTINA i percorsi dell'arte
CAPPELLA SISTINA i percorsi dell'arte

CAPPELLA SISTINA collana "i percorsi dell'arte"

Disponibilità Immediata

10,00 €

Dettagli

La Cappella Sistina, luogo tra i più significativi della cristianità in quanto Cappella papale nonché sede del conclave (l’assemblea dei cardinali che ha il compito di eleggere il nuovo pontefice), conserva opere d’arte, considerate tra le più alte espressioni artistiche della civiltà occidentale. Qui, infatti, hanno operato i più importanti pittori italiani della fine del XV secolo e qui Michelangelo Buonarroti ha affrescato due capolavori: la Volta con le storie della Genesi (1508-1512) e la parete di fondo con il Giudizio Universale (1536-1541). La cappella trae il nome da Papa Sisto IV della Rovere (1471-1484), che volle ristrutturare l’antica Cappella Palatina, nota nei documenti come “Cappella Magna”. La realizzazione della grande opera ebbe inizio nel 1477 e si concluse nel 1483 quando il 15 agosto, la cappella dedicata alla Vergine Assunta venne solennemente inaugurata dal Papa. Il progetto, che riutilizzava fino ad un terzo dell’altezza le murature medioevali, fu redatto secondo il Vasari (i documenti citano Giovannino de’ Dolci) dall’architetto Baccio Pontelli. Secondo alcuni studiosi, le dimensioni dell’aula (m. 40,93 di lunghezza, m. 13,40 di larghezza e m. 20,70 di altezza) ricalcherebbero le misure del Tempio di Salomone a Gerusalemme, distrutto nel 70 d.C. dai Romani.

Scheda tecnica

Altezza25,5 cm
Larghezza18 cm
Pagine96
RilegaturaBrossura con bandelle
Lingue disponibiliitaliano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e giapponese

Rivenditori

  Sei un rivenditore? Un distributore?

   Chiama lo +39 06 66415961 o scrivici al nostro indirizzo e-mail atsitalia@atsitalia.it